LO SAPEVI CHE?

Stitichezza: cause e rimedi naturali

Una patologia che colpisce circa il 20% degli italiani: da cosa deriva la stitichezza? E quali sono i fattori di rischio a cui prestare attenzione?

Per saperne di più
Stitichezza: cause e rimedi naturali - LO SAPEVI CHE? - YOVIS REGOLA
Soffri di stitichezza? Non sei il solo! Sono milioni le persone al mondo che soffrono di questo disturbo, soprattutto le donne. Intorno al 20% degli italiani soffre di stitichezza: non solo un problema ad anadare in bagno ogni tanto, ma in certi casi un vero e proprio disagio che si riflette anche sulla qualità della vita. Sì perché la stitichezza cronica può causare anche una serie di sintomi fastidiosi come gonfiore, gas, lombalgie, ansia e stanchezza.

Cos'è la stitichezza?

E' la difficoltà a svuotare l'intestino, perché il processo di digestione degli alimenti e il loro passaggio per tutto l'apparato digerente è più lento, e causa un indurimento delle feci. La stitichezza si definisce così quando si producono meno di tre movimenti intestinali alla settimana, o gli stessi sono difficili da superare. 
 
La stitichezza però è, nella maggioranza dei casi, prevenibile con un po' di accorgimenti. I rimedi naturali contro la stitichezza sono molti e iniziano dal bere liquidi caldi, prendere probiotici, bere aloe vera. In pratica tutte quelle risorse che la natura ci mette a disposizione per aiutare l'intestino a fortificarsi e ammorbidire il processo.

Attenzione a questi fattori di rischio

La prima causa della stitichezza è una dieta ricca di elementi processati come lo zucchero, i carboidrati raffinati, l'alcol, grassi derivanti da cibi da fast food e non freschi. Più persone soffrono di questo problema anche a causa dello stress che altera la produzione di ormoni e neurotrasmettitori e hanno un'influenza diretta sulla tensione muscolare, sull'infiammazione, sulla produzione di enzimi e sulla totalità del funzionamento digestivo.
 
Inutile dirlo, un campanello d'allarme è sicuramente la vita sedentaria. L'esercizio fisico aumenta il flusso sanguigno, rafforza i muscoli all'interno del sistema digerente e fa anche bene contro lo stress!
 
Inclusi nei fattori di rischio per la stitichezza sono i problemi tiroidei e ormonali come la menopausa, la sindrome premestruale e il diabete. L'ipotiroidismo può contribuire alla stitichezza. Un problema causato anche dai farmaci: antidepressivi, antiacidi, integratori di calcio o ferro, anticonvulsivanti, narcotici e diuretici. Tutti questi hanno effetti collaterali su tutto il corpo, incluso l'apparato digerente. 
 
Ultimo ma non ultimo, uno squilibrio della flora intestinale: i batteri sani che vivono nell'intestino vengono chiamati probiotici e aiutano a regolare la flora intestinale. Una delle ragioni per cui mangiare fibre (vegetali e cereali per lo più) è importante è proprio perché la fibra "prebiotica" aiuta i batteri probiotici a prosperare.
 
Per ottenere un rimedio contro la stitichezza, assumi Yovis Regola, l'integratore alimentare che favorisce la motilità intestinale, stimolando la crescita e l’attività della flora batterica già presente nell’intestino grazie all'apporto di fermenti lattici probiotici e le fibre.