LO SAPEVI CHE?

La stitichezza peggiora in estate: combattila con la dieta

Una delle cause della stitichezza è una dieta povera di carboidrati e troppo ricca di proteine. In estate viene a mancare l'aspetto più importante: l'idratazione. Scopri come modificare l'alimentazione con la bella stagione.

Per saperne di più
La stitichezza peggiora in estate: combattila con la dieta - LO SAPEVI CHE? - YOVIS REGOLA
Se soffrite di stitichezza probabilmente avete un problema di alimentazione. Soffre di stitichezza il 30% della popolazione italiana, di cui il 90% sono donne e in estate il problema peggiora a causa della bassa idratazione. Un altro motivo per cui si presenta questo disagio è una dieta povera di fibre, che si trovano principalmente in frutta, verdura e grano, e sono essenziali per eliminare gli eccessi dall'organismo. 

Come risolvere la stitichezza?

Il modo migliore quindi per eliminare il cibo in più dal corpo è mangiare alimenti che hanno tantissime fibre. Soprattutto in estate bisogna stare attenti a bere più acqua del solito, che nei casi di più recidivi deve arrivare a essere anche di tre litri. Anche le proteine vegetali aiutano moltissimo come i ceci, le lenticchie, l'edamame e i fagioli neri. Spesso infatti l'assunzione di troppe proteine animali può essere un'altra delle cause della costipazione.
 
Ed è proprio la dieta ricca di proteine e povera di carboidrati che causa i maggiori problemi, perché fa calare anche il consumo di legumi che hanno più carboidrati che proteine al loro interno.L'unica soluzione in questo caso è riempire il piatto di verdure scegliendo quelle con moltissima acqua. Buone opzioni sono verdure a foglia scura (cavoli, spinaci, bieta, cicoria), zucchine, cetrioli, pomodori, zucca, peperoni e broccoli. Gli asparagi sono una scelta ottima perché in una tazza si trovano 3 grammi di proteine. Quasi il corrispettivo no-carb dei legumi!
 
I semi e le noci come la chia, i semi di lino, le arachidi, e le mandorle hanno moltissime fibre e proteine, e sono comunque poveri di carboidrati. 
 
Un capitolo a parte per la frutta: probabilmente sapete già che la frutta è utile per risolvere i problemi di stitichezza. Ha una dose di carboidrati più alta e molte persone sono spesso preoccupate degli zuccheri al suo interno, ma i dietologi vi diranno di stare tranquilli perché sono tutti zuccheri naturali che apportano fibre all'organismo, una sorta di benzina per pulire l'intestino. Una buona regola da seguire in una dieta povera di carboidrati ma con alto apporto di proteine, è quella di mangiare frutti con il più alto grado di pelle commestibile (mirtilli, fragole). Che hanno molte più fibre e meno carboidrati rispetto ad altri come l'anguria.
 
A volte però quando la situazione è drammatica, spesso è utile trovare un alleato che possa dare una spinta alla nostra regolarità. Yovis Regola è un integratore di fibre e fermenti lattici probiotici che aiuta l'organismo a riattivare le sue normali funzioni e aiuta noi a sentirci meglio, soprattutto in estate quando il corpo è un po' più affaticato.