LO SAPEVI CHE?

Intestino rigenerato con lo zenzero

Un valido aiuto per la nostra regolarità intestinale arriva da questa radice molto famosa, ma come assumerla? E su cosa agisce?

Per saperne di più
Intestino rigenerato con lo zenzero - LO SAPEVI CHE? - YOVIS REGOLA

Inutile ignorare i problemi di intestino pigro o irregolare! Un valido aiuto ci arriva da madre natura, lo Zenzero. La radice di zenzero è famosa in molte medicine tradizionali e pilastro della medicina ayurvedica.

In particolare lo zenzero è usato per alleviare i sintomi di diverse malattie ma anche semplici fastidi del tratto gastro-intestinale. Favorisce la secrezione biliare e neutralizza l’eccessiva acidità dello stomaco. Un altro effetto favorevole associato all’assunzione dello zenzero è la sensibile riduzione della formazione dell’aria nello stomaco e nell’intestino, che avviene grazie alla regolazione dei movimenti peristaltici, ossia quell’attività muscolare che è indispensabile per il transito de cibo.

Le proprietà benefiche sono molte, ma come assumere lo zenzero? Si può mangiare fresco nelle insalate oppure è molto diffusa la pratica di preparare decotti e tisane. In questo modo è molto più semplice l’assunzione del principio attivo.

La tisana allo zenzero ha dimostrate proprietà contro la nausea e il vomito, quindi non è raro che venga prescritta per il trattamento di tutte quelle condizioni che causano tali fastidi: influenze intestinali, mal d’auto o anche nei primi mesi di gravidanza. E’ possibile acquistare direttamente le bustine di zenzero per infusione (esattamente come le bustine di tè tradizionali) oppure preparare un decotto con la radice fresca, dolcificato con un cucchiaino di miele.

Prendiamoci cura della salute del nostro intestino e lo zenzero è un valido aiuto. Inoltre, non dimentichiamo il prezioso contributo di Yovis Regola, l'integratore alimentare che favorisce la motilità intestinale, stimolando la crescita e l’attività della flora batterica, grazie al mix di fermenti lattici probiotici e fibre.

Rimetti in REGOLA l’intestino!